Protocolli COVID

AGGIORNAMENTO del 23 marzo 2021 circa le MODALITÀ’ DI RIENTRO A SCUOLA DOPO L’ISOLAMENTO FIDUCIARIO:  Clicca qui per consultare la circolare della scuola.
PROTOCOLLI DI SICUREZZA ANTICOVID  Protocollo-sicurezza-anticontagio-NUOVA VERSIONE del 23 gennaio 2021  PROTOCOLLO GESTIONE CASI SINTOMATICI allegato 1 gestione casi E’ stata predisposta una sintesi dei protocolli di sicurezza per agevolare la conoscenza delle nuove disposizioni; per visualizzarla clicca qui
LE INDICAZIONI DEL MINISTERO DELLA SALUTE SU ISOLAMENTO E QUARANTENA clicca qui  FAQ COVID  Come comportarsi in caso di contatto con persone positive o in caso di sintomi riconducibili al COVID FAQ Scuole 18 settemre 2020

INDICAZIONI DEL MINISTERO DELLA SALUTE PER IL COVID-19

Si ricorda inoltre che in merito è opportuno consultare i seguenti siti:

In particolare, si rammentano le seguenti raccomandazioni elaborate dal Ministero della salute scarica il pieghevole:

a) lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani;
b) evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;
c) evitare abbracci e strette di mano;
d) mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interpersonale di almeno un metro;
e) igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);
f) evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l’attività sportiva;
g) non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
h) coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;
i) non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;
l) pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;
m) usare la mascherina tutte le volte che non è possibile mantenere il distanziamento di un metro.

I dipendenti che dovessero presentare sintomi, anche lievi, che possono essere indicativi di eventuale infezione, quali febbre, tosse, difficoltà respiratoria, stanchezza, dolori muscolari, non accedano direttamente alle strutture di Pronto Soccorso del SSN rivolgendosi, invece, telefonicamente al proprio medico curante o al numero nazionale di emergenza 112 o al numero verde 1500 del Ministero della Salute.

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑